Cerimoniali in jazz

main_img_0

Il 1 agosto 2014, abbiamo ospitato il trio di Kalman Olah.

Torna il 10 luglio 2016.

Mi sono interrogato a lungo su questo ritorno. Per prima cosa, ho immaginato che Sophisticated Lady abbia acquistato una sua consistenza: gli artisti che ci sono stati ci tornano e questo non può non far piacere. Poi mi sono detto che probabilmente non è così, che si torna semplicemente nei luoghi in cui si è stati bene. Come Hemingway che sapeva benissimo dove fermare la sua sete in tutte le città che visitava. E fa dannatamente piacere essere un luogo dove Kalman Olah e il suo trio (Ares Tavolazzi, contrabbasso; Piero Borri, batteria) tornano perché sono stati bene.

Per il cliente di un bar è un piacere che il barista ricordi le sue ordinazioni senza che lui abbia bisogno di chiedere niente. Ma per il barista avere solo clienti di cui conosce esattamente i gusti prima ancora che aprano bocca è prestigio.

Non c’è molto da aggiungere.

Il concerto segue alla cena.

Gli ospiti della premiazione del Trofeo Spadolini sono, ovviamente, ospiti anche del concerto.

Per tutti gli altri, valgono le solite condizioni di ammissione: pantaloni lunghi per i signori e nulla da dire per le signore; cena e concerto: 30Euro.

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*